SCEGLI DATA
FILTRA PER FILTRA PER

Sile Jazz 2017, percorsi musicali lungo il fiume Sile

VI edizione

 

Torna la VI edizione di Sile Jazz, undici appuntamenti tra il 9 giugno e il 28 luglio nell'area veneta bagnata dal fiume: due "crociere jazz" e tanti ospiti illustri tra cui Evan Parker, Bruce Ditmas, Linda Oh, Greg Burk, Gordon Grdina ed eccellenze italiane tra cui Massaria, Gallo-Brunod-Barbiero, XY Quartet e Giovanni Guidi.

 

Sile Jazz quest'anno porta il suo pubblico "Di resta in corda" ovunque nella terra del fiume. La "resta" è quella fune che veniva tesa tra i buoi e il burcio (la nave a fondo piatto tipica dei trasporti sui fiumi) per portare l'imbarcazione contro la corrente. E la corda in tutte le sue forme è al centro della musica di Sile Jazz: la chitarra - elettrica, acustica, con effetti, battente, flamenca, a dieci corde - ma anche il basso elettrico o acustico, l'oud (l'antico liuto arabo), il banjo e i tanti "fratelli" che vedono le corde percuotere (il pianoforte) o vibrare (il contrabbasso, il violoncello).

 

Sile Jazz comincia alla grande con una prima Crociera Jazz sul Sile, venerdì 9 giugno a partire dalle 19.30, in partenza da Area Golenale di Quarto d'Altino. A bordo del battello ospite d'onore è il Gordon Grdina Trio (Gordon Grdina: chitarre, oud; Tommy Babin, contrabbasso; Kenton Loewen, batteria).

 

Giovedì 15 giugno, alle ore 21, a Morgano nella Chiesetta di Sant'Antonio, a ingresso libero torna Evan Parker in solo (sax), dopo il seguitissimo exploit a Dolo per l'esordio di Jazz Area Metropolitana. Il gigante assoluto del free jazz ed emancipatore della musica europea anche questa volta avrà al suo fianco i giovani ensemble di jazz formatisi in seno alle Università Ca' Foscari di Venezia e dell'Ateneo di Padova.

 

Venerdì 16 giugno sempre alle 21 e sempre a ingresso libero a Quinto di Treviso in Piazza Roma tocca a Brunod, Gallo, Barbiero "Extrema Ratio". Maurizio Brunod alle chitarre acustiche, chitarre elettriche, live sampling, loop; Danilo Gallo al basso elettrico, balalaika basso, contrabbasso, live sampling e Massimo Barbiero a batteria, marimba, udu drums, timpani, wave drum, glockenspiel. Tre grandi nomi della musica improvvisata si confrontano in un progetto che mette insieme brani originali, rivisitazioni e spunti popolari.

 

Venerdì 23 giugno, ancora alle 21 e a ingresso libero alla Biblioteca Comunale di Preganziol sul palcoscenico sale il Simone Guiducci Gramelot Ensemble plays "Storie di fiume" - Simone Guiducci, chitarre; Fausto Beccalossi, fisarmonica; Salvatore Maiore, violoncello.

 

Un "piano solo" è atteso per venerdì 30 giugno (ore 21, ingresso libero) a Villa Morosini Gatterburg di Albaredo di Vedelago: Giovanni Guidi propone il suo "Planet Earth". Giovanni  Guidi in piano solo è una vera fucina espressiva.

 

La rassegna si sposta a Quinto di Treviso dove il Best Western Premier BHR ospita giovedì 6 luglio alle 21 l'XY Quartet, che presenta il nuovo cd "Orbite". In occasione della serata, in collaborazione con il Treviso Comic Book Festival, sarà possibile assistere al live painting di un artista scelto e commissionato dal festival di fumetti. 

 

Venerdì 7 luglio (ancora alle ore 21 e a ingresso libero) il Festival approda a Zero Branco (nuovo partner di Sile Jazz) che ospita a Villa Guidini Andrea Massaria e Bruce Ditmas anche loro impegnati nella presentazione del cd "The Music of Carla Bley" per nusica.org.

 

Venerdì 14 luglio a Treviso (stesso orario, sempre free entrance) alla Loggia dei Cavalieri si esibisce Stefano Onorati in Trio, composto da Stefano Onorati (pianoforte),Stefano Senni (contrabbasso) e Walter Paoli (batteria). 

 

Giovedì 20 luglio alle 21 e ancora una volta aperto a tutti, uno dei più attesi appuntamenti del festival: a Mogliano Veneto nella  Piazzetta del Teatro libero (in caso di pioggia il concerto si tiene al Centro Sociale, piazza Donatori del Sangue) va in scena il Linda May Han Oh Quartet - Linda May Han Oh (contrabbasso); Ben Wendel (sax); Matthew Stevens (chitarra); Rudy Royston (batteria).

 

Sabato 22 luglio, sempre a Mogliano Veneto, ma nel Parco di Villa Longobardi (alle ore 21 ingresso libero) è la volta del progetto Triat  feat. Greg Burk: Gionni Di Clemente alla chitarra classica a dieci corde, oud, bouzouki; Greg Burk  a moog e tastiere; Giuseppe Franchellucci al violoncello; Domenico Candellori a batteria, percussioni e batteria synth.

 

Venerdì 28 luglio, a partire dalle 19.30 il Festival si prepara per salpare ancora una volta, e diretto verso la Laguna di Venezia. La Crociera, infatti, parte da Portegrandi e tocca la Laguna Sud, Torcello e Murano per poi rientrare. Il concerto a bordo è quello di Giovanni Seneca "Ecanes" Trio, mentre - in collaborazione con CartaCarbone Festival Letterario - le musiche si intersecheranno con delle letture a tema, pensate e proposte apposta per il concerto.

 

Per maggiori informazioni consultate il sito di Sile Jazz

Per maggiori informazioni

Attenzione, l'evento che stai visualizzando è scaduto

Ti potrebbero interessare

Nel frattempo, in altre città d'Italia...